Press "Enter" to skip to content

Cos’è e come funziona la Polizza RC Professionale?

La Polizza RC Professionale è obbligatoria per tutti i Lavoratori Professionisti e li tutela così come tutela i loro clienti. Ma di cosa si tratta esattamente?

Potremmo paragonare una Polizza RC Professionale ad una polizza RC Auto: alla guida siamo tenuti all’obbligo della Responsabilità Civile nei confronti di Terze Parti. In questo modo si assicura a tutti coloro che guidano quotidianamente su strada, una copertura dei danni causati da sinistri stradali.

Allo stesso modo, un Professionista (iscritto regolarmente ad un Albo Professionale, ad una Gestione Previdenziale e con Partita IVA) è obbligato alla Responsabilità Civile nei confronti del suo Cliente. Nei confronti di tutti quegli errori che possono danneggiare in qualche modo il Cliente, che per questo motivo dovrà essere rimborsato.

Quali danni può fare un lavoratore Professionista?

Errare è umano: un medico può sbagliare un’operazione chirurgica, un commercialista può dimenticare una scadenza, uno psicologo può sottovalutare un problema mentale e un ingegnere può progettare un edificio destinato a crollare.

È auspicabile che questi errori non avvengano mai, ma purtroppo non è una cosa impossibile. Stiamo parlando del concetto di Colpa così come lo si intende nel Diritto.

I principali errori in cui può incappare un professionista possono essere:

  • Negligenza: quando si trascurano obblighi e attività basilari del proprio lavoro per distrazione o superficialità.
  • Imprudenza: quando sono state prese decisioni o svolte attività in modo poco prudente, impulsivo.
  • Imperizia: quando si prende in carico un lavoro senza avere le specifiche competenze per poterlo portare a compimento.

Inoltre, anche la colpa è strutturata su tre livelli, a seconda della gravità dell’errore.

  • Colpa Lievissima: quando il grado di responsabilità dell’errore è minimo.
  • Colpa Lieve: quando il professionista non ha rispettato le norme comuni utili a svolgere la propria professione.
  • Colpa Grave: è il caso della totale distanza dalla deontologia professionale o da qualsiasi tipo di norma che regolamenta la professione.

È importante anche ricordare che il costo di una Polizza RC Professionale, varia in base al diverso grado di rischio che ha ogni professione. Vale a dire che, a seconda del lavoro svolto da un professionista, le Compagnie Assicurative fanno una stima del rischio e in base a questo calcolano la quota che il contraente dovrà versare.

Quindi un chirurgo molto specializzato avrà una quota più alta di un commercialista, così come un ingegnere tenderà ad avere una quota più alta di uno psicologo.

0 0 vote
Vota Articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
©2021 AmicoAssicuratore.it by IOCOS di G.C. - via F. Baracca trav. De Salvo 15, 89123 Reggio di Calabria - 02758080804 - RC-192780
Marchi e Copyright di terze parti: Altri marchi, nomi di prodotti, nomi d'azienda e loghi contenuti in questo sito possono essere marchi di proprieta' o marchi registrati dei rispettivi proprietari.
0
Se hai qualche domanda, lasciaci un commentox
()
x