Maggio 28, 2024
Carta dello studente Io studio

La carta dello studente Io studio è una meritevole iniziativa a cura del Ministero dell’Istruzione e del Merito. Essa riguarda tutti i giovani studenti a partire dal primo anno della scuola secondaria di secondo grado. Scopriamo assieme cosa è, a cosa serve e chi ne ha diritto.

Cosa è la carta dello studente Io studio

La Carta dello studente, denominata “Io studio“, viene rilasciata a tutti gli studenti iscritti al primo anno della scuola secondaria superiore – licei, istituti tecnici e professionali – pubblici e paritari. Con essa si ottiene sostanzialmente un attestato della propria situazione di studente, permettendo così l’accesso agevolato a moltissimi servizi dedicati.

Carta Io studio, come averla

Per ottenere la Carta dello studente Io studio non c’è bisogno di fare alcunché: se si è studenti al primo anno di un liceo o di un istituto tecnico o professionale, essa ci viene rilasciata direttamente, entro la fine dell’anno scolastico. Il rilascio però è dematerializzato: se si ha invece intenzione di utilizzare la versione a stampa, è necessario compilare un modulo apposito – scaricabile facilmente dal sito del Ministero – e consegnarlo presso la segreteria della scuola.

Carta Io studio, sconti

Per quanto riguarda le agevolazioni connesse alla Carta dello studente Io studio, è bene sapere che si tratta sostanzialmente di sconti e accessi facilitati a moltissime iniziative e servizi di tipo culturale e di intrattenimento educativo. L’elenco è decisamente ampio. Sul sito ministeriale si riportano, ad esempio: cinema, musei, libri, materiale scolastico e audio-visivo, telefonia e internet, tecnologia, viaggi e vacanze studio. Le partnership tra il Ministero dell’Istruzione e i privati sono in continuo sviluppo, pertanto è consigliabile visitare la pagina dedicata alle offerte sul portale dello studente.
Come esempio, abbiamo provato a spigolare tra le tantissime opportunità presenti: per chi viaggia spesso, Italo offre uno sconto del 10% sulle tariffe base ed economy; per chi vuole approfondire la cultura straniera, vengono offerti sconti analoghi sui corsi di lingua; per i patiti delle consolle, compushop.it garantisce sovrasconti notevoli, che abbattono il costo iniziale addirittura del 40%.

La carta Io studio Postepay

E’ inoltre interessante sapere che la Carta dello studente Io studio si può trasformare anche in un comodissimo borsellino elettronico. Grazie ad un accordo con Poste Italiane, la Carta può essere utilizzata anche come una ricaricabile, senza alcun canone o costo di gestione. Una volta ricevuta la versione a stampa, si tratta solo di attivarne la funzionalità: sul portale dello studente basta cliccare sul link “primo accesso” ed attivare il proprio profilo studente; nell’area riservata è poi possibile richiedere il PIN; una volta compiuta tutta la procedura digitale, assieme ad un genitore – se si è ancora minorenni – bisogna recarsi presso un ufficio postale al fine di completare la attivazione.
Con la Io studio Postepay si può pagare e prelevare comodamente, poiché di fatto trattasi di una debit card ricaricabile aderente al circuito Visa. Va però segnalato che, essendo tale carta dedicata agli studenti, vi sono inibiti alcuni circuiti: gioco d’azzardo, servizi per adulti, vendita liquori, distributori di sigarette, centri massaggi e farmacie online.