Press "Enter" to skip to content

2020: i premi danni. ANIA report, Parte I

Lo scorso 3 maggio ANIA ha pubblicato un corposo documento riepilogativo sulla raccolta premi nel 2020, suddivisi per ramo. Ne avevamo accennato già qualcosa nell’articolo sulle novità di maggio in campo assicurativo. Inoltre, in aprile, avevamo trattato il tema in occasione dell’uscita di un comunicato stampa ANIA di fine marzo. Vediamo quindi come sono andate in dettaglio le cose nell’annus horribilis appena trascorso in relazione ai rami assicurativi più rilevanti.

Riepilogo generale

La prima considerazione da fare riguarda la raccolta totale dei premi assicurativi del 2020 e l’andamento di questa rispetto all’anno precedente. Il volume complessivo dei premi, in migliaia di euro, è stato pari a 151.299.463, con una perdita rispetto al 2019 del 5,0%. Sono i Rami Vita a registrare una perdita maggiore: il -5,8% rispetto all’anno precedente, con 113.311.937 migliaia di euro contabilizzati. Per i Rami Danni il decremento è stato più lieve, pari cioè al 2,3% con 37.987.526 migliaia di euro di premi. Tra i Rami Vita, a crescere bene nell’anno della pandemia sono stati i fondi pensione (Ramo VI), con un +39,2%. Tra i Rami Danni segnaliamo la crescita delle coperture di Tutela Legale (+6,7%) e il decremento dell’R.C.A. (-5,1%).

Polizze infortuni

I premi complessivamente raccolti dal Ramo Infortuni sono stati, in migliaia di euro, pari a 3.584.689, con una variazione 2020/2019 del -2,9%. Le prime tre compagnie assicurative per raccolta sono Unipolsai Assicurazioni, Generali Italia ed Allianz, che complessivamente cubano per oltre il 42% del totale. A crescere di più, nel gruppo delle prime dieci per raccolta premi, è però Intesa Sanpaolo Assicura, con un +16,3% rispetto all’anno prima, posizionandosi al quarto posto. Groupama Assicurazioni perde invece il 9,4%, ed è la decima in classifica.

Polizze malattia

Anche il Ramo Malattia perde qualcosa rispetto al 2019: il 3,1% con 3.104.515 migliaia di euro di premi. In testa, per raccolta, troviamo, nell’ordine, Generali Italia, Intesa San Paolo RBM Salute ed Unisalute, che rappresentano quasi il 50% del mercato. Nel gruppo di testa, a crescere vistosamente è Società Reale Mutua, con un +30,6%, mentre Intesa Sanpaolo RBM Salute perde il 14,3%.

Polizze incendi

Il Ramo Incendi va in controtendenza: nel 2020, con 2.968.953 migliaia di premi ha raccolto un +3,3% rispetto al 2019. Generali Italia, Unipolsai Assicurazioni ed Allianz sono le prime tre compagnie per raccolta, con un 45,16% del totale. Segnaliamo la crescita vertiginosa, rispetto all’anno prima, di XL Insurance Company (+233,1%), compagnia del gruppo Axa, decima in classifica. A perdere di più, rispetto al 2019, tra le prime dieci, è Allianz, con un -6,3%.

Polizze R.C. Auto

L’andamento del Ramo RCA, lo sappiamo, non è andato bene in termini di raccolta: con un -5,1%, sono stati incassati complessivamente 13.112.463 migliaia di euro. In testa troviamo Unipolsai Assicurazioni, Allianz e Generali Italia, che raccolgono il 45,49% dei premi sul mercato. Tra le prime dieci compagnie, tutte in decremento rispetto al 2019, a perdere di più è Groupama Assicurazioni, con un -12,2%.

Polizze R.C. Generale

Anche il Ramo R.C. Generale non perde, sostanzialmente tenendo rispetto all’anno prima, con un +0,5% e 4.438.647 migliaia di euro raccolti. Unipolsai Assicurazioni, Generali Italia e Allianz sono anche qui in vetta con un 35,83% di mercato. Nel gruppo di testa è Amtrust Assicurazioni a crescere molto bene, con un +360,6%: si tratta di una compagnia, non a caso, specializzata in polizze per professionisti e rischi di responsabilità civile in ambito sanitario. Tra le big è ancora Allianz a perdere maggiormente valore, con un -6,9%.

Polizze Tutela Legale

Il Ramo Tutela Legale è quello, tra i Rami Danni, che cresce di più: +6,7 con 520.381 migliaia di premi. Unipolsai Assicurazioni, D.A.S. – gruppo Generali – ed Allianz guidano la classifica, con una raccolta premi che supera il 30% di questo mercato sempre meno di nicchia. Tutti i big player crescono, ma a incrementare di più è Società Cattolica con un +18,9%.

Polizze Assistenza

Il Ramo Assistenza regge alla pandemia, crescendo lievemente con un +1,1% e 882.002 migliaia di premi. Unipolsai Assicurazioni, Allianz e Generali Italia in testa (42,03% di mercato). A crescere di più tra le big è Società Cattolica (+21,2%); a perdere sensibilmente è invece Europ Assistance Italia (-36,3%), a causa del blocco dei viaggi all’estero durante i mesi di lockdown.

0 0 vote
Vota Articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
©2021 AmicoAssicuratore.it by IOCOS di G.C. - via F. Baracca trav. De Salvo 15, 89123 Reggio di Calabria - 02758080804 - RC-192780
Marchi e Copyright di terze parti: Altri marchi, nomi di prodotti, nomi d'azienda e loghi contenuti in questo sito possono essere marchi di proprieta' o marchi registrati dei rispettivi proprietari.
0
Se hai qualche domanda, lasciaci un commentox
()
x