Assicurazioni novità: luglio 2020

da | Casa e Vita, Confronto Polizze, L'Opinione, News | 0 commenti

Assicurazioni novità: luglio 2020

da | Casa e Vita, Confronto Polizze, L'Opinione, News | 0 commenti

Con questa rubrica ogni mese cerchiamo di raccontare quello che succede nel mondo delle assicurazioni. Novità rilevanti per i lettori e i consumatori. Alcune di queste notizie, di volta in volta, saranno oggetto di approfondimenti specifici, se ritenute di particolare interesse per chi ci legge.

Strategie d’impresa

Multimobility: 24hassistance e la polizza per la micromobilità elettrica

24hassistance è una realtà assicurativa milanese innovativa, la cui mission è quella di puntare ad un target giovanile e sempre più smart. In quest’ottica è nata la soluzione digitale – acquistabile on line – denominata Multimobility: una polizza dedicata esclusivamente ai nuovi mezzi di micromobilità urbana. Monopattini, segway, monowheel, hoverboard, e-bike e biciclette tradizionali sono i mezzi a cui Multimobility è dedicata. La polizza copre: RC, infortuni del conducente, tutela legale e assistenza.

Normativa

Mancata copertura assicurativa RCA: nuovi strumenti di controllo

Più o meno sono oltre due milioni e mezzo i proprietari di auto che omettono il pagamento del contratto RCA. Una cifra importante da cercar di ridurre drasticamente, per il bene di tutti. Da oggi c’è una rilevante novità, che riguarda ben 346 comuni italiani, ovvero quelli che hanno una Zona a Traffico Limitato vigilata da telecamere. Sarà infatti possibile controllare da remoto – sugli eventuali contravventori delle ZTL – se costoro sono o meno in regola con il pagamento dell’RCA, facendo pertanto scattare le sanzioni relative.

Amministratori di condominio, Ecobonus e Sismabonus

Il Decreto Rilancio (DL n.34 del 19/05/2020) è stato convertito recentemente nella Legge 17 luglio 2020, n. 77. In esso, ricordiamo, sono presenti gli incentivi denominati Ecobonus e Sismabonus. Questi prevedono la detraibilità al 110% delle spese sostenute per gli interventi di efficienza energetica, riduzione del rischio sismico, installazione di impianti fotovoltaici e di colonnine di ricarica di veicoli elettrici. Gli eventuali lavori condominiali in linea con quanto richiesto dalla legge rendono opportuna una revisione delle coperture assicurative dell’amministratore di condominio. Infatti, secondo l’Art.9 della Legge 11 dicembre 2012 n.220, “[l]’amministratore e’ tenuto altresì ad adeguare i massimali della polizza se nel periodo del suo incarico l’assemblea deliberi lavori straordinari. Tale adeguamento non deve essere inferiore all’importo di spesa deliberato e deve essere effettuato contestualmente all’inizio dei lavori. Nel caso in cui l’amministratore sia coperto da una polizza di assicurazione per la responsabilità civile professionale generale per l’intera attività da lui svolta, tale polizza deve essere integrata con una dichiarazione dell’impresa di assicurazione che garantisca le condizioni previste dal periodo precedente per lo specifico condominio.”

Risarcimento RCA del dito schiacciato dalla portiera

La Sesta sezione civile della Corte Suprema di Cassazione, Sottosezione 3, con l’Ordinanza 28 maggio 2020, n.10024, chiarisce un caso frequente di sinistro auto che apparentemente non sembra rientrare nelle casistiche RCA. L’occasione è data dal caso di un minore, il quale subì la frattura del terzo dito della mano sinistra a causa della chiusura dello sportello da parte del conducente del veicolo. La giustizia ordinaria aveva rigettato la richiesta di risarcimento da parte della famiglia del minore nei confronti dell’impresa assicuratrice del conducente poiché in quel momento il veicolo non sarebbe stato in movimento. Con l’Ordinanza citata, la Corte di Cassazione accetta il ricorso dei parenti del minore e ritiene fondata la richiesta del risarcimento. L’idea è quindi quella di intendere estensivamente il significato del termine “circolazione del veicolo”, includendovi anche il momento di sosta su strada pubblica.

0 0 vote
Vota Articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0 0 vote
Vota Articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Riccardo Cantini

Riccardo Cantini

Autore articolo

Nato a Piombino (LI) nel 1969, vive a Firenze da circa trent’anni. Laureato in filosofia, è stato editor e product manager per diverse realtà editoriali fiorentine. Da oltre dieci anni svolge l’attività di consulente assicurativo. Si interessa in particolare di soluzioni assicurative per le PMI, di previdenza integrativa e di soluzioni d’investimento assicurativo.
Riccardo Cantini
Riccardo Cantini

Autore Articolo

Nato a Piombino (LI) nel 1969, vive a Firenze da circa trent’anni. Laureato in filosofia, è stato editor e product manager per diverse realtà editoriali fiorentine. Da oltre dieci anni svolge l’attività di consulente assicurativo. Si interessa in particolare di soluzioni assicurative per le PMI, di previdenza integrativa e di soluzioni d’investimento assicurativo.Nato a Piombino (LI) nel 1969, vive a Firenze da circa trent’anni. Laureato in filosofia, è stato editor e product manager per diverse realtà editoriali fiorentine. Da oltre dieci anni svolge l’attività di consulente assicurativo. Si interessa in particolare di soluzioni assicurative per le PMI, di previdenza integrativa e di soluzioni d’investimento assicurativo.

Ricevi tutte le novità sulle assicurazioni

Utilizzo dei servizi (obbligatorio)

utilizzo dei dati (facoltativo)

9 + 13 =

Ricevi tutte le novità sulle assicurazioni

Utilizzo dei servizi (obbligatorio)

utilizzo dei dati (facoltativo)

3 + 3 =