Maggio 28, 2024

Riportiamo di seguito le novità e gli aggiornamenti sul tema Coronavirus da parte delle principali compagnie assicurative che operano sul territorio nazionale. Abbiamo già affrontato il tema in un precedente articolo, alcune settimane fa.

Offerte assicurative dedicate

Generali Italia offre prestazioni dedicate al tema Covid-19 attraverso tre prodotti: Immagina Benessere, Valore Commercio Plus e Generasalute. Immagina Benessere è una polizza a copertura di infortunio o malattia ed integra, gratuitamente, nella soluzione che prevede l’indennizzo forfettario per intervento chirurgico, in caso di ricovero in terapia intensiva all’esito di accertata diagnosi da Covid -19, un indennizzo pari al 10% del capitale assicurato. Questa iniziativa è valida anche per i nuovi contratti sottoscritti sino al prossimo 3 giugno 2020. Valore Commercio Plus è il contratto della compagnia del Leone dedicato alla protezione delle attività commerciali. Per tutti i contratti sottoscritti entro lo scorso 23 marzo, che già prevedano una garanzia di diaria per interruzione di esercizio, è stata prevista la temporanea estensione gratuita della copertura anche per il caso di chiusura totale degli esercizi commerciali, disposta dall’Autorità, come misura di prevenzione Covid19. Generasalute è una polizza malattia dedicata alle imprese che intendono tutelare la salute dei propri dipendenti. Da qualche giorno si può sottoscrivere un contratto specifico, valido sino al 31 dicembre 2020, dedicato all’emergenza Covid-19, che prevede una indennità da ricovero causato da infezione da Covid-19, una indennità forfettaria da convalescenza corrisposta alla dimissione da istituto di cura a seguito di ricovero in terapia intensiva, causato da infezione da Covid-19 ed un dedicato pacchetto assistenza post ricovero da Coronavirus.

UnipolSai offre gratuitamente ai propri clienti già assicurati con polizze malattia una indennità giornaliera di quarantena presso il proprio domicilio a seguito di infezione da Covid-19. Le aziende già clienti UnipolSai possono invece sottoscrivere uno speciale contratto di tutela sanitaria denominato #AndràTuttoBene. La copertura garantisce sia una diaria da ricovero per Covid-19 sia una diaria forfettaria per la convalescenza a seguito di dimissioni post terapia intensiva con intubazione, sia un pacchetto assistenza. La scadenza della copertura è il prossimo 31 dicembre 2020.

Reale Mutua offre gratuitamente, a tutti i propri assicurati già beneficiari di coperture che prevedono l’indennità da ricovero medico, l’operatività della garanzia anche nel caso di quarantena presso la propria abitazione a seguito di test positivo al tampone Covid-19. Inoltre, per gli assicurati sottoscrittori di un prodotto malattia a vita intera, è previsto un indennizzo pari al 15% del capitale assicurato nel caso di bisogno di terapia intensiva a seguito di contagio.​

Decreto “Cura Italia”

Ci preme ricordare le importanti disposizioni contenute nel Decreto-Legge 17 marzo 2020 n.18, il cosiddetto “Cura Italia” in materia di scadenza RCA. Per i contratti in scadenza sino al prossimo 31 luglio, il cosiddetto “periodo di mora” è portato per legge da 15 a 30 giorni. Ciò significa che la copertura risulta operante per un mese oltre la scadenza (di annualità o di rata). Per le scadenze di premio o rata di premio relative ad altri rami, nulla è precisato nel Decreto ma molte compagnie di assicurazione hanno autonomamente disposto analoga proroga dei tempi di mora.

2 thoughts on “Coronavirus: aggiornamenti e novità

  1. Salve,
    vorrei capire se chi risulta o è risultato positivo al COVID-19 , può aprire un sinistro sulla propria polizza privata INFORTUNI o sulla polizza Malattia.
    Grazie

    1. Gentile Andrea,
      grazie per la sua domanda. Per risponderle accuratamente sarebbe necessario conoscere qualche dettaglio in più delle coperture presenti nelle due polizze, ma intanto ci permettiamo di fornirle alcune indicazioni generali.
      Il Covid-19 si configura come una malattia, non come un infortunio, il quale è definito come un trauma improvviso ed esterno. Pertanto se si ha la necessità di aprire un sinistro, sembrerebbe più consono farlo sulla propria polizza malattia.
      Va evidenziato però che non tutte le coperture sanitarie sono eguali, pertanto è bene aver chiaro quale prestazione assicurativa si intende far valere e se questa sia effettivamente presente in polizza: un rimborso spese? una diaria da ricovero e convalescenza?
      Come specificato nell’articolo, diverse compagnie di assicurazione hanno espressamente esteso le proprie prestazioni anche ai casi di positività al Covid-19. La polizza alla quale lei si riferisce è di una di queste compagnie?
      In sintesi, la migliore soluzione sarebbe quella di parlarne con il proprio consulente assicurativo, per verificare con lui quali opzioni siano eventualmente percorribili.

Comments are closed.