Press "Enter" to skip to content

Cos’è, a cosa serve e come funziona il Contrassegno assicurativo

Il Contrassegno assicurativo è uno dei 4 documenti fondamentali rilasciati quando si firma un contratto RC Auto.

Oggi non è più necessario esporlo sul proprio veicolo: la funzione di dimostrare l’adempimento degli obblighi assicurativi è affidata ai controlli telematici incrociati delle Autorità.

Rilasciato contestualmente al Certificato di Assicurazione, il Contrassegno presenta i seguenti dati:

  • Targa del veicolo
  • Tipologia di veicolo
  • Denominazione della Compagnia e sede legale della stessa
  • Firma digitale dell’Amministratore Delegato della Compagnia
  • Indicazione del giorno, del mese e dell’anno di scadenza del periodo di assicurazione (non è indispensabile l’indicazione della data di decorrenza)

Dal 18 Ottobre 2015 non è più obbligatorio esporre il Contrassegno sul proprio veicolo come riportato nel sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

La realizzazione di una banca dati presso la Direzione generale per la Motorizzazione, contenente le informazioni relative alla copertura assicurativa di tutti i veicoli immatricolati e aggiornata in tempo reale con la collaborazione dell’ANIA (Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici), permette alle autorità di attuare controlli incrociati al momento dell’accertamento.

La cessazione di quest’obbligo imponeva in ogni caso all’Assicurato di avere nel proprio veicolo il Certificato di Assicurazione originale, ma dal 1 settembre 2016 anche questo non è più necessario: si può tranquillamente esibire una copia non originale del Certificato oppure una copia in formato digitale dal proprio smartphone.

Queste novità introdotte negli ultimi anni sono state rese possibili grazie al processo di dematerializzazione del Contrassegno assicurativo previsto dal decreto n. 27 della legge 24 Marzo 2012.

Lo scopo è quello di raggiungere una maggiore semplificazione e trasparenza della pubblica amministrazione nei confronti di ogni cittadino ed evitare truffe nei casi di contraffazione del Contrassegno cartaceo. 

In caso di sospensione della garanzia RC Auto o di sostituzione del veicolo, anche il Contrassegno, così come il Certificato di Assicurazione, devono essere riconsegnati alla Compagnia Assicurativa che li ha rilasciati.

 

Il Contrassegno
Fac-Simile del Contrassegno
0 0 vote
Vota Articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
©2021 AmicoAssicuratore.it by IOCOS di G.C. - via F. Baracca trav. De Salvo 15, 89123 Reggio di Calabria - 02758080804 - RC-192780
Marchi e Copyright di terze parti: Altri marchi, nomi di prodotti, nomi d'azienda e loghi contenuti in questo sito possono essere marchi di proprieta' o marchi registrati dei rispettivi proprietari.
0
Se hai qualche domanda, lasciaci un commentox
()
x