Press "Enter" to skip to content

Quali sono i documenti che fanno parte del Contratto R.C.Auto?

Quando si stipula una polizza RC Auto è utile essere già a conoscenza dei documenti costitutivi di questa tipologia di assicurazione obbligatoria per tutti i veicoli immatricolati.

Il contratto RC Auto, il cui acronimo è RCA (Responsabilità Civile Autoveicoli), è il contratto assicurativo, obbligatorio per legge, associato ad ogni veicolo immatricolato.

Ha lo scopo di tutelare a livello economico ogni assicurato dai rischi che possono verificarsi in strada durante la guida.

I documenti che costituiscono il contratto RC Auto sono quattro:

  • Il Certificato di Assicurazione
  • Il Contrassegno
  • L’Attestazione sullo Stato del Rischio
  • La Carta Verde

Il Certificato di Assicurazione

Il Certificato di Assicurazione è il documento che obbliga l’Assicuratore nei confronti dei Terzi per eventuali danni arrecati da parte dell’Assicurato. Certifica che abbiamo regolarmente assicurato il nostro veicolo secondo le disposizioni di legge e viene rilasciato al momento del pagamento del premio insieme al Contrassegno e alla Carta Verde.

Dal 1° settembre 2016 non è più obbligatorio avere nel proprio veicolo la copia originale del Certificato di Assicurazione, ma si può esporre, quando richiesto, una copia non originale o in formato digitale dal proprio smartphone.

Il Contrassegno

Il Contrassegno Assicurativo ha lo scopo di dimostrare alle Autorità e ai Terzi, nell’immediato, di aver correttamente adempiuto all’obbligo assicurativo. Dal 18 ottobre 2015 non è più obbligatorio esporre sul veicolo il contrassegno cartaceo poiché le Autorità effettueranno autonomamente i controlli del caso.

L’Attestazione sullo Stato del Rischio (ATR)

Anche denominato Attestato di Rischio o ATR, è quel documento che indica la storia assicurativa e la classe di merito. In pratica riassume la “condotta” dell’automobilista riportando anche la sinistrosità della Polizza negli ultimi 5 anni.

L’Attestato di Rischio è indispensabile, se si vuole cambiare Compagnia Assicurativa, per conservare la stessa Classe di Merito Universale (CU) garantendo una parità di trattamento.

La Carta Verde

La Carta Verde, ovvero il Certificato Internazionale di Assicurazione, permette a chi ha adempiuto all’obbligo assicurativo nel proprio paese di circolare nei Paesi aderenti al sistema. Essa viene emessa dalla stessa Compagnia che ha emesso anche la polizza, ma è rilasciata sotto la responsabilità dell’Ufficio Nazionale di Assicurazione (Bureau) di ogni Paese (in Italia, l’U.C.I. – Ufficio Centrale Italiano).

 

Sono questi, quindi, i documenti fondamentali e costitutivi del contratto RC Auto.

Avere sempre una panoramica sintetica e completa dei documenti assicurativi e le loro relative finalità, ci rende consapevoli dei diritti e dei doveri da rispettare in quanto cittadini. Oltre che renderci la vita più semplice al momento della stipula di un contratto d’assicurazione.

0 0 vote
Vota Articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
©2021 AmicoAssicuratore.it by IOCOS di G.C. - via F. Baracca trav. De Salvo 15, 89123 Reggio di Calabria - 02758080804 - RC-192780
Marchi e Copyright di terze parti: Altri marchi, nomi di prodotti, nomi d'azienda e loghi contenuti in questo sito possono essere marchi di proprieta' o marchi registrati dei rispettivi proprietari.
0
Se hai qualche domanda, lasciaci un commentox
()
x